Carrello

non ci sono prodotti nel tuo carrello

libri

LA FILOSOFIA DELL'UNIVERSITÀ DI ARTHUR SCHOPENHAUER

Prefazione e traduzione di Alesandro Zignani

  • Disponibile
  • € 15,00
  • Compra
Un libro caustico e spiritoso sul mondo universitario. Una critica pungente e molto divertente agli usi e costumi dell’empireo accademico.

Una nuova traduzione del saggio che Arthur Schopenhauer raccolse in Parerga e paralipomena a cura del germanista Alessandro Zignani.

A questo vivace testo del filosofo tedesco, si accompagnata un caustico pamphlet dal titolo La facoltà di non sapere scritto dal traduttore Alessandro Zignani che, partendo dalla riflessione di Schopenauer, calibra il tiro sul mondo accademico dei nostri giorni.

Quando arrivò l’orangutàn a Francoforte, Schopenhauer non stette più nella pelle. Non solo fu in prima fila tra chi giunse ad omaggiare il primate, nella sua gabbia di vetro, ma spedì anche missive ai seriosi suoi discepoli, per invitarli ad osservare un animale che camminava, si grattava la testa e, dunque, “pensava” come noi. L’unica differenza tra l’orangutàn e l’uomo, secondo Schopenhauer, era il fatto che l’uomo, del saper pensare, si stupisce. (Alessandro Zignani).

Proprietà dell'articolo
creato:giovedì 4 giugno 2009
modificato:lunedì 8 marzo 2010