Carrello

non ci sono prodotti nel tuo carrello

libri

  • IL PAESE DEL MELODRAMMAIL PAESE DEL MELODRAMMA

    Un poeta della storiografia musicale
    • Disponibile
    • € 4,90
    • Compra
  • L'ESTATE DI ANNAL'ESTATE DI ANNA

    Il ritratto di una donna fragile, appassionata, quasi un’eroina da melodramma travolta in un vortice di distruttiva follia amorosa
    • Disponibile
    • € 4,90
    • Compra
  • IL GRAMMOFONOIL GRAMMOFONO

    L'educazione sentimentale di un adolescente
    • Disponibile
    • € 4,90
    • Compra
  • SOLITUDINESOLITUDINE

    I dieci racconti vincitori del Premio La Quara 2021
    • Disponibile
    • € 15,00
    • Compra
  • CHELYS MONSCHELYS MONS

    gli ultimi uomini liberi
    • Disponibile
    • €15,00
    • € 14,25 (-5%)
    • Compra

VIVREMO ALLA GRANDE

  • Disponibile
  • €16,50
  • € 15,67 (-5%)
  • Compra

Zuccara è un paese inventato, adagiato nella Grande Pianura e lambito dal Grande Fiume. Tutto sembra perfetto, ma a svegliare il piccolo paese dal torpore delle ipocrisie ci pensa una classe delle medie multirazziale (e solo successivamente multiculturale) guidata da un prete intraprendente con un fisico alla George Clooney e da un professore stravagante. Studio, curiosità e voglia di essere protagonisti plasmano i ragazzi della Terza C nell’arco di un anno, trasformandoli da generazione senza valori a generazione con ideali quali: responabilità, giudizio, impegno sociale, giustizia, senso dell’amicizia, del dovere e del sacrificio, rispetto verso gli altri. Un libro attualissimo – scritto da Armido Malvolti con i ragazzi delle medie Linda Parmeggiani e Francesco Baroni – in grado di affrontare il malessere sociale dell’universo adolescenziale “sulla soglia del diventare grande”. Questo romanzo è il frutto di un lungo lavoro di osservazione della realtà contemporanea, di introspezione profonda delle sensazioni e dei sentimenti dei ragazzi di oggi. Attraverso il racconto emergono le paure più intime degli adolescenti, le “vessazioni” da parte di un mondo che spesso non li comprende e non li considera; ma protagonista è anche la lotta per la sopravvivenza e la voglia di vivere intensamente senza sprecare un solo prezioso secondo. Un romanzo sincero, divertente, controcorrente, diverso dalle mode adolescenziali della letteratura attuale.

Guido Conti

Proprietà dell'articolo
creato:giovedì 22 luglio 2010
modificato:giovedì 22 luglio 2010