Carrello

non ci sono prodotti nel tuo carrello

libri

  • MAMMA CICOGNAMAMMA CICOGNA

    Vita di Maria Godi, l'ostetrica dei parmigiani
    • Disponibile
    • €10,00
    • € 9,50 (-5%)
    • Compra
  • UGO IL DUROUGO IL DURO

    L'opera vincitrice del Premio Luigi Malerba di narrativa 2019
    • Disponibile
    • €15,00
    • € 14,25 (-5%)
    • Compra
  • UN PAESE DI RACCONTIUN PAESE DI RACCONTI

    Arcirokka. Iniziativa Promossa da Comune di Roccabianca e Provincia di Parma
  • IL PATAFFIOIL PATAFFIO

    Irriverente romanzo farsesco, in cui le guerre si combattono a suon di "insulti infami" e "tuoni di pancia"
    • Disponibile
    • € 4,90
    • Compra
  • INSEGUENDO SALGARIINSEGUENDO SALGARI

    Uno stile insolito per scoprire e apprezzare un mondo non così lontano
    • Disponibile
    • € 4,90
    • Compra

RACCONTI

La scoperta di nuovi racconti inediti

  • 978-88-8871-022-8
  • Colombi Guidotti Mario
  • 2003
  • 410
  • Biblioteca Parmigiana del Novecento
  • Esaurito
  • € 4,90
È vasto, quasi sterminato, il campo dei racconti di Mario Colombi Guidotti. Un campo talora anche difficile da delimitare, e conosciuto solo in minima parte: le due raccolte uscite finora, entrambe postume, riportavano soltanto alcuni dei testi che l'autore parmigiano scrisse e pubblicò in vita. In questo volume s'è cercato di andare alla scoperta del resto, per lo più "nascosto" in periodici di mezza Italia: dai racconti pubblicati a diciannove anni sulla Gazzetta di Parma a quelli della maturità, che trovano spazio non solo sui quotidiani ma anche su riviste letterarie di prestigio.
L'orecchino, Un anno con Cate, La fuga e Il ciclostile sono solo alcuni tra i racconti più riusciti che, accanto a quelli descrittivi come Paesi d'Appennino  e Divagazioni di campagna, rappresentano il laboratorio di una ricerca letteraria complesa e articolata. Si va così dalla prosa d'arte al "realismo" (sui generis) della lotta partigiana, da forme quasi da feuilleton ai tsti più fitzgeraldiani  (passando per Proust, D'Annunzio, Nievo, bertolucci e tutti gli altri maestri), in un percorso che - visto in chiave cronologica - dà conto del lento e progressivo strutturarsi di uno stile: quello che trova nel Grammmofono la sua espressione più piena.
Proprietà dell'articolo
creato:mercoledì 25 novembre 2009
modificato:mercoledì 3 febbraio 2010