Carrello

non ci sono prodotti nel tuo carrello

libri

  • QUESTA NESSUNA TERRAQUESTA NESSUNA TERRA

    una prosa poetica che mescola nostalgia e rimpianto a sentimenti di amore e senso della vita
    • Disponibile
    • € 10,00
    • Compra
  • POESIE SCELTEPOESIE SCELTE

    La prima edizione italiana con testo a fronte della poetessa tedesca
  • LA STULTITIA IN VERSI LA STULTITIA IN VERSI

    Il Centifolium Stultorum di Abraham a Sancta Clara
    • Esaurito
    • € 15,00
  • LUNEROLUNERO

    Allegato al n° 17 di "Palazzo Sanvitale"
    • Esaurito
    • € 8,00
  • PER ALTRI VERSI 2008PER ALTRI VERSI 2008

    Il catalogo della quarta edizione del Parma Poesia Festival
    • Disponibile
    • € 5,00
    • Compra

LA STULTITIA IN VERSI

Il Centifolium Stultorum di Abraham a Sancta Clara

  • Esaurito
  • € 15,00

Il “figlio dimenticato della letteratura tedesca”: così Elisabetta Longhi definisce il predicatore agostiniano Abraham a Sancta Clara, del quale cura in questa edizione la traduzione di parte di un’opera ancora troppo poco conosciuta, il Centifolium Stultorum.

Utilizzando tutte le possibilità offerte dalla lingua del suo tempo – l’opera risale al 1707, appena due anni prima della morte del suo autore –, Abraham a Sancta Clara riesce a far ridere i suoi lettori di loro stessi: abile poeta, attraverso la descrizione dei “pazzi” (c’è il pazzo della donna, quello degli orologi, quello disperato e quello miscredente) descrive tutta l’umanità con la leggerezza di chi ha la consapevolezza di saper osservare i propri simili e, attraverso l’uso sapiente della parola, di portarli alla riflessione.

Un autore da scoprire, quindi, che offre un ritratto di una società che sembra avere molte caratteristiche comuni a quella contemporanea. La fresca e abile traduzione della curatrice del volume permette di superare l’ostilità del tedesco settecentesco, qui riportato, per godere di una piacevole ed edificante lettura.

Proprietà dell'articolo
creato:giovedì 4 giugno 2009
modificato:venerdì 22 gennaio 2010