Carrello

non ci sono prodotti nel tuo carrello

Torta Helvetia

Ingredienti per 6 persone


Per la pasta: 1⁄2 kg di farina di mandorle - 1⁄2 kg di zucchero a velo - 200 g di albumi

 

Per la farcitura: crema al burro - crema al cioccolato - zabaione

 

Granella di mandorle tostate per guarnire


Incorporate agli albumi montati a neve lo zucchero a velo, aggiungete la farina di mandorle e amalgamate con cura. Con una siringa da pasticciere, formate una spirale molto stretta su un foglio di carta da forno; ripetete l’operazione fino a ottenere 3 dischi uguali. Infornate a calore moderato per una leggera doratura. Raffreddate e spalmate sul primo disco la crema al burro, sovrapponete il secondo disco, stendendovi sopra lo zabaione, ricoprite con il terzo disco e spalmatevi la crema al cioccolato; infine spolverizzate con granella di mandorle tostate.


Curiosità

Come si è già detto riguardo l’Anello di Monaco, anche per l’Helvetia, possiamo ricercare le sue origini nella bottega della famiglia Putscher, pasticcieri svizzeri trapiantati a Mantova nel corso del Settecento. In questo caso, l’appartenenza alla città lombarda è più evidente perché tradizionali della pasticceria locale sono gli ingredienti principali: le mandorle e lo zabaione. La torta Helvetia è ampiamente riconosciuta per la sua bontà sia al nord che al sud dell’Italia, anche nella variante che prevede scaglie di cioccolato fondente tra i dischi di pasta.

 



Trovi questa ricetta e tante altre nel volume

Dolci di Mantova

di Marta Bergamaschi

Proprietà dell'articolo
creato:lunedì 29 marzo 2010
modificato:lunedì 29 marzo 2010