Carrello

non ci sono prodotti nel tuo carrello

Emile Zola

Emile Zola nasce a Parigi il 2 aprile 1840. Giornalista e saggista, è considerato caposcuola del Naturalismo in letteratura. Zola descrive personaggi e ambienti focalizzando in particolare l’attenzione sulle ipocrisie e mediocrità della borghesia francese e sulle condizioni miserevoli in cui versano le classi più povere. Nel 1898 prende posizione nell’affaire Dreyfus in difesa dell’accusato e pubblica sul quotidiano “L’Aurore” la celebre lettera J’accuse in seguito alla quale, per evitare il carcere, si trova obbligato a fuggire in Inghilterra. Rientrato in Francia grazie a un’amnistia, muore a Parigi il 29 settembre 1902.

Autore di
Proprietà dell'articolo
creato:mercoledì 2 maggio 2012
modificato:giovedì 16 febbraio 2017