Carrello

non ci sono prodotti nel tuo carrello

Conti Gian Carlo

Gian Carlo Conti nasce nel 1928 a Piacenza, ma vive fin da ragazzo a Parma. Frequenta il liceo Romagnosi, dove è allievo di Attilio Bertolucci, e si laurea all’Università di Bologna. Collabora a riviste e pagine letterarie locali e nazionali, tra cui il “Raccoglitore”, “Botteghe Oscure” e “Palatina”. Critico cinematografico e traduttore, in vita pubblica una sola raccolta di poesie, intitolata Il profumo dei tigli (Sciascia, 1956). Postume usciranno due raccolte di poesie, Chiudere gli occhi (Comune di Parma, 1984) e Non si ricordano più (Guanda, 1991), entrambe a cura di Giorgio Cusatelli e Paolo Lagazzi, e un romanzo I briganti neri (Guanda, 1996), rimasto inedito tra le carte del poeta. Gian Carlo Conti muore a Parma nel gennaio del 1983.
Autore di
  • I BRIGANTI NERI

    Una testimonianza coinvolgente e mai banale sui giorni della Guerra

    • 978-88-8871-034-1
    • 2003
Curatore di
  • I BRIGANTI NERI

    Una testimonianza coinvolgente e mai banale sui giorni della Guerra

    • 978-88-8871-034-1
    • 2003
Proprietà dell'articolo
creato:mercoledì 25 novembre 2009
modificato:giovedì 16 febbraio 2017