Carrello

non ci sono prodotti nel tuo carrello

libri

DIARIO DI GUERRA E DI PRIGIONIA (1917-1919)

di Arturo Cantadori

  • Disponibile
  • € 10,00
  • Compra

Con una lingua ‘popolare’, ma con la quale sa esprimere a pieno i suoi pensieri, il fante-contadino della Bassa Parmense, Arturo Cantadori (1898-1929), ha tenuto memoria delle sofferenze patite prima al fronte, nei giorni tragici di Caporetto, poi durante i lunghi mesi di prigionia nei campi tedeschi e austro-ungheresi: fame, umiliazioni, angherie e malattie; fino al traumatico ritorno in patria e all’arrivo nella casa di S. Andrea di Torrile, stremato nel fisico e nel morale. Ora il Diario di Cantadori è pubblicato nella sua redazione definitiva, accompagnato da un commento puntuale, dal recupero di brani delle redazioni precedenti e da un’ampia introduzione, dove è dato largo spazio alle vicende biografiche sue, della sua famiglia e degli amici, conosciuti (e a volte perduti) nella prigionia. Un’inedita e straordinaria testimonianza ‘dal basso’ sulla Grande Guerra e sui suoi orrori.

Proprietà dell'articolo
creato:mercoledì 21 dicembre 2016
modificato:mercoledì 21 dicembre 2016