Carrello

non ci sono prodotti nel tuo carrello

libri

  • FAVOLE PADANE  FAVOLE PADANE

    Una raccolta di aneddoti ed episodi partecipi di una oralità antica, quasi omerica
    • Disponibile
    • € 16,00
    • Compra
  • L'ESTATE DI ANNAL'ESTATE DI ANNA

    Il ritratto di una donna fragile, appassionata, quasi un’eroina da melodramma travolta in un vortice di distruttiva follia amorosa
    • Disponibile
    • € 4,90
    • Compra
  • LE NEBBIE DI VRAIBOURGLE NEBBIE DI VRAIBOURG

    Il romanzo vincitore del Premio Luigi Malerba 2011
    • Disponibile
    • € 15,00
    • Compra
  • ALL'OMBRA DI SAINTE-BEUVEALL'OMBRA DI SAINTE-BEUVE

    Uno zibaldone letterario, tra cronaca e letteratura
    • Disponibile
    • € 4,90
    • Compra
  • UNA GRANDE INNOCENZAUNA GRANDE INNOCENZA

    La confessione aperta di un uomo che ha fatto combaciare la vita con la letteratura
    • Disponibile
    • € 4,90
    • Compra

LA QUARANTASETTESIMA

Uno dei più bei libri dedicati alla Resistenza

  • 978-88-8871-020-4
  • Bertoli Ubaldo
  • 2003
  • 172
  • Biblioteca Parmigiana del Novecento

Le pagine indimenticabili di Maddalena che scava e cerca il corpo del suo Juan, bello e indomabile, dopo che è stato giustiziato dagli stessi partigiani; la morte di Norbre, tra la neve che cade nel silenzio delle colline accanto al prete, o il traditore Tom, che in un elegante paletò, si consegna ai partigiani per essere fucilato... Questi sono solo alcuni dei più toccanti episodi dei più toccanti episodi de La quarantasettesima; un romanzo corale, epico e lirico insieme, sulla resistenza nell'Appennino parmense con protagonista la mitica 47^ Garibaldi, la Brigata "dalla testa calda", come la definì il maggiore inglese Charles Holland. Max, Spumino, Ilio, Mirko, Scheggia, Lupo, Juan, Nobre sono i nomi dei protagonisti delle azioni di guerriglia condotte lungo la valle del'Enza, dietro la "Linea Gotica", che vivono nascosti tra la neve, i boschi e i casolari isolati del nostro Appennino, sempre nell'attesa dei rifornimenti da cielo e nel terrore dei rastrellamenti tedeschi. Ubaldo Bertoli ha saputo raccontare questi uomini e le loro passion, al limite tra regolarità e irregolarità, tra organizzazione e iniziativa individuale, con una forza tale da far dire a Franco Fortini che La quarantasettesima è uno dei libri più belli dedicati alla Resistenza.

Proprietà dell'articolo
creato:mercoledì 25 novembre 2009
modificato:giovedì 1 settembre 2011